Politica di certificazione prodotti agricoli

Nel 1961 gli agricoltori di Albenga e le loro Associazioni chiesero alla Camera di Commercio di Savona la costruzione di un “Centro” che potesse rispondere alle tante esigenze del settore agricolo. Dalla Frutticoltura degli anni ’50, all’orticoltura degli anni ’80 del secolo scorso, fino al florovivaismo di oggi, sono mutati i mercati e gli scenari commerciali non solo per gli imprenditori agricoli di Albenga, ma di tutta la comunità dei produttori e dei consumatori. Dalle primizie locali alla globalizzazione degli scambi, dall’agricoltura “convenzionale” a quella “sostenibile”, dalla spinta verso l’aumento delle rese produttive alla ricerca della qualità e della sicurezza alimentare, il percorso del “Centro”, affiancato dalla Camera di Commercio, non si è mai interrotto.

Con la fine degli anni ’10 di questo secolo, l’esigenza della certificazione dei prodotti agricoli si è fatta strada.

Il “Centro” ha raccolto questa esigenza attraverso l’istituzione di MADE IN QUALITY, come risposta al nuovo scenario economico e sociale, avente come core business la certificazione dei processi di produzione e di coltivazione di prodotti agricoli.

Scopo di MADE IN QUALITY è pertanto:

  • pensare al Cliente come il soggetto con cui condividere la passione verso il prodotto e accrescere la sicurezza con cui questo viene commercializzato e acquistato;
  • dare valore alla qualità dei prodotti, alla sicurezza alimentare, ambientale e dei lavoratori;
  • rendere applicabile alle imprese il concetto di “azienda trasparente”: trasparente nella gestione delle produzioni, nella conduzione aziendale, nel rispetto delle regole, dell’ambiente, dei lavoratori e del consumatore.

Lo scopo di Made in Quality è attuato attraverso l’implementazione di un Sistema di Gestione conforme ai requisiti della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17065 e che regolamenta i processi e la loro gestione al fine di conseguire risultati affidabili, via via migliori e sempre più vicini alle aspettative dei Clienti.

Il Comitato di Imparzialità, come organo super partes indipendente, è il garante del rispetto dei principi di imparzialità e integrità di Made in Quality, aspetti essenziali sia dal punto di vista dell’attuazione sia della percezione dei Clienti di Made in Quality.

Fondamentale è l’elevata competenza del personale, la riservatezza e la trasparenza delle informazioni, la tenuta sotto controllo dei conflitti di interesse tra il personale aziendale ed i Clienti.

A tal fine CeRSAA ha definito opportuna documentazione regolamentare per la distinzione delle attività afferenti alle diverse aree ed ha condotto una valutazione dei rischi definendo le opportune misure di mitigazione che permettano a Made in Quality di tenere sotto controllo sia i conflitti di interesse sia l’obiettività delle attività di certificazione.

Made in Quality si pone infine tra gli obiettivi il miglioramento continuo delle prestazioni dei propri servizi, attraverso l’attuazione di azioni correttive e opportunità di miglioramento via via individuate, al fine di valorizzare e potenziare la propria competitività sul mercato e la qualità dei propri servizi, rivolgendosi prioritariamente al settore agricolo locale.